Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Una due giorni a Portopalo

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sica » 21/12/2008, 19:58

Nell'ambito di una manifestazione sulla piccola pesca sono stato chiamato a preparare un buffet per 500 px.
Ecco alcune uscite
Portopalo 001.jpg
Portopalo 001.jpg (42.15 KiB) Osservato 19459 volte

Badduzze di Pesce Ombra sott'olio in scabece

Portopalo 004.jpg
Portopalo 004.jpg (64.97 KiB) Osservato 19458 volte

Tartine di uova, cipolletta e sardine profumate all'arancia
Portopalo 006.jpg
Portopalo 006.jpg (82.01 KiB) Osservato 19458 volte

Sugherello affumicato al mirto, rosmarino e timo sulle patate schiacciate al condimento come fosse pizzaiola

Portopalo 009.jpg
Portopalo 009.jpg (36.82 KiB) Osservato 19457 volte

Aspic di Palamita in salsa verde

24 ore di lavoro effettivo ma, alla fine, ce l'abbiamo fatta.
8-)
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda claudia » 21/12/2008, 20:41

sica ha scritto:24 ore di lavoro effettivo ma, alla fine, ce l'abbiamo fatta.
8-)


Assaggerei volentieri tutto, in particolare le badduzze in scapece. :sad:
In quanti avete lavorato in cucina per 500 persone?
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda tavernadei7peccati » 21/12/2008, 20:43

Carlo, le tue ricette hanno di bello che, pur essendo chiaramente il "parto" di esperienza e fantasia, sono in qualche modo riproducibili per noi comuni mortali...cioè, non càpita di pensare:"...bello...e di certo squisito, ma non potrò mai farlo...", per me sono un invito a provare e un'ispirazione nell'accostamento di ingredienti semplici, ma sempre originali.
Grazie! :)
ps- so di non essere del mestiere, ma se sapessi che 500 px aspettano che io gli dia da mangiare...mi siederei per terra e mi metterei a piangere :-P
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sica » 21/12/2008, 21:28

claudia ha scritto:Assaggerei volentieri tutto, in particolare le badduzze in scapece. :sad:
In quanti avete lavorato in cucina per 500 persone?

Abbiamo lavorato in otto. A proposito di badduzze, sai che bello lavorare 15 chili di pesce sott'olio, impastarlo con circa 2 kg di mollica di pane ammollato in circa 4 l di latte e 14 uova, ricavrne almeno 800 badduzze, e poi friggerle in olio evo, cambiando l'olio almeno 5 volte ( per questo lavoro ho fatto fuori ca 25 l. di olio)? 8O
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sica » 21/12/2008, 21:41

tavernadei7peccati ha scritto:Carlo, le tue ricette hanno di bello che, pur essendo chiaramente il "parto" di esperienza e fantasia, sono in qualche modo riproducibili per noi comuni mortali...cioè, non càpita di pensare:"...bello...e di certo squisito, ma non potrò mai farlo...", per me sono un invito a provare e un'ispirazione nell'accostamento di ingredienti semplici, ma sempre originali.
Grazie! :)

Sono io che ringrazio te, sei sempre cara! Perchè, soprattutto in manifestazioni come queste, mi piace far capire alla gente cosa sta mettendo sotto i denti. Poi certo, magari non si rende conto che la gelatina dell'aspic non è fatta con la colla di pesce, ma con un brodetto di razza e coda di rospo, lasciato sedimentare ed illimpidito con albume. O che i sugherelli (25 chili di pescetti sfilettati, spinati e spellati uno ad uno) non sono stati acquistati già affumicati, ma affumicati in maniera estremamente artigianale (penso che la macchia mediterranea della zona per lungo tempo risentirà del nostro intervento :oops: )
tavernadei7peccati ha scritto:ps- so di non essere del mestiere, ma se sapessi che 500 px aspettano che io gli dia da mangiare...mi siederei per terra e mi metterei a piangere :-P


Be', nel mio caso, siamo stati noi ad aspettare che arrivassero e, sopratutto, che se ne andassero! :-?
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda tavernadei7peccati » 21/12/2008, 22:10

sica ha scritto:... magari non si rende conto che la gelatina dell'aspic non è fatta con la colla di pesce, ma con un brodetto di razza e coda di rospo, lasciato sedimentare ed illimpidito con albume.

L'affumicatura artigianale l'avevo capita( e tenterò di copiarla :grin: ), ma la gelatina...
Mi è capitato di vedere che alcuni brodetti di pesce, raffreddando si rapprendono come il brodo di carne, ma quali proporzioni si devono usare, per ottenere una gelatina così sformabile?
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sica » 21/12/2008, 22:44

tavernadei7peccati ha scritto:L'affumicatura artigianale l'avevo capita( e tenterò di copiarla :grin: ), ma la gelatina...
Mi è capitato di vedere che alcuni brodetti di pesce, raffreddando si rapprendono come il brodo di carne, ma quali proporzioni si devono usare, per ottenere una gelatina così sformabile?

Io sono partito da 12 l di liquido (3 parti di acqua ed una di vino bianco aromatico: ho usato un moscato secco) per sei chili ca di pesce ricco di cartilagine. A fuoco lentissimo ho fatto stringere di una parte. Ho lasciato raffreddare fuori dal frigo. A questo punto ho filtrato. Quindi ho rimesso sul fuoco, ho aspettato il bollore ed ho aggiunto una prime serie di 10 albumi appena sbattuti. Ho tolto l'albume con l'aiuto di una ramina e quindi ho aggiunto una seconda serie di altri 10 albumi. Ho eliminato anche questo, ho filtrato con una stamina e ho lasciato intiepidire. Ho rivestito con questa gelatina il fondo delle formine monoporzione, che ho posto subito in abbattitore. Ho aspettato che solidificasse, quindi ho sistemato la fettina di carota ed il pesce già lessato a parte. Ho farcito con alcune julienne di carote e zucchine appena sbollentate e quindi sono andato a chiudere con altro pesce, pressando ben bene. Ho coperto con altra gelatina e ho posto il tutto in abbattitore in positivo. Li le formine sono rimaste sino al momento del servizio. Con un coltellino a lama sottile, ho staccato l'aspic dalle pareti delle formine, passando lama dal lato non tagliente, ho sformato.
;-)
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda Angionedda » 21/12/2008, 23:44

tavernadei7peccati ha scritto:ps- so di non essere del mestiere, ma se sapessi che 500 px aspettano che io gli dia da mangiare...mi siederei per terra e mi metterei a piangere :-P

:-P E' la prima cosa che ho pensato!


Sica... :cool:
Valeria
Avatar utente
Angionedda
 
Messaggi: 1015
Iscritto il: 01/04/2007, 13:34
Località: Sardegna del sud-ovest

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sergio » 23/12/2008, 13:22

sica ha scritto:Abbiamo lavorato in otto. A proposito di badduzze, sai che bello lavorare 15 chili di pesce sott'olio, impastarlo con circa 2 kg di mollica di pane ammollato in circa 4 l di latte e 14 uova, ricavrne almeno 800 badduzze, e poi friggerle in olio evo, cambiando l'olio almeno 5 volte ( per questo lavoro ho fatto fuori ca 25 l. di olio)? 8O


Se hai bisogno di una mano per la prossima volta io sono sempre disponibile :grin:
Sergio
Avatar utente
sergio
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 07/08/2006, 14:38
Località: Nerviano, MI

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sica » 23/12/2008, 14:17

sergio ha scritto:Se hai bisogno di una mano per la prossima volta io sono sempre disponibile :grin:

Sarai forse un po' masochista? :twisted:
Guarda che ti prendo in parola, i bravi collaboratori non sono mai troppi! ;-)
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sergio » 23/12/2008, 14:45

sica ha scritto:
sergio ha scritto:Se hai bisogno di una mano per la prossima volta io sono sempre disponibile :grin:

Sarai forse un po' masochista? :twisted:
Guarda che ti prendo in parola, i bravi collaboratori non sono mai troppi! ;-)


Beh, se cerchi bravi collaboratori mi sa che devi chiedere a qualcun altro. :happy:
Sergio
Avatar utente
sergio
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 07/08/2006, 14:38
Località: Nerviano, MI

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda TeresaDeMasi » 23/12/2008, 14:54

sergio ha scritto:
Beh, se cerchi bravi collaboratori mi sa che devi chiedere a qualcun altro. :happy:


Beh, se due mezzi collaboratori ne fanno uno, possiamo sempre andarci insieme. :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda sergio » 23/12/2008, 18:09

TeresaGennarino ha scritto:
sergio ha scritto:
Beh, se cerchi bravi collaboratori mi sa che devi chiedere a qualcun altro. :happy:


Beh, se due mezzi collaboratori ne fanno uno, possiamo sempre andarci insieme. :D


Ma hai crisi di identità? Avrei scommesso che non mi avessi risposto tu a questo messaggio... :shock:
Sergio
Avatar utente
sergio
 
Messaggi: 710
Iscritto il: 07/08/2006, 14:38
Località: Nerviano, MI

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda andr3a » 28/04/2015, 16:34

ciao a tutti,
sto cercando da tempo immemore la ricetta per fare la gelatina, non voglio usare la colla di pesce o gelatina in polvere.
Poi ho trovato questa pagina, che meraviglia!
Grazie Sica, grazie mille!!
Il post e' molto vecchio ma spero mi risponda qualcuno, per fare la gelatina da usare con aspic di carne?
Qualcuno conosce la ricetta?L'avevo vista fare tantissimi anni fa ma non saprei cosa mettere nel brodo e ricordo che era una preparazione che era durata due o forse tre giorni chiarificata con bianco d'uovo.

grazie
andr3a
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 28/04/2015, 16:06

Re: Una due giorni a Portopalo

Messaggioda TeresaDeMasi » 28/04/2015, 16:55

Ora sono su cell dopo te la cerco. Tu in cambio dopo ci racconti tutto vero? [SMILING FACE WITH SMILING EYES]
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code