Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda TeresaDeMasi » 15/02/2015, 17:40

Pronte. Ottime, leggere e profumate. Forse, un po' troppo colorite, ma pazienza. Ho provato a farne un paio anche tonde, ma secondo me non rendono al meglio: la parte centrale mi pare rimanga un po' cruda.Ma promosse alla grande persino da me che non amo i fritti.

Ne ho fatto un quarto della dose, ne sono venute quindici: diametro 7 cm. Ho rimesso assieme i ritagli e ho ricavato zeppole anche da quelli: solo, sono stata attenta mentre lo facevo a non reimpastare per non rompere la lievitazione.

zeppole.jpg
zeppole.jpg (63.29 KiB) Osservato 16843 volte


Irene, non ci vuole la crema. :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda Dony » 15/02/2015, 18:44

queste sono le mie, metà dose di impasto, una montagna di sofficissime e golosissime graffe :sad:

IMG_3368 (480x640).jpg
IMG_3368 (480x640).jpg (252.62 KiB) Osservato 16840 volte
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda salutistagolosa » 15/02/2015, 18:55

ragazze, a quest'ora e' un colpo basso :D
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda paperinik » 15/02/2015, 20:07

Andando di slancio oggi ho voluto provare un'altra ricetta perché me le aveva portate mia cognata e mi erano piaciute da morire, ecco ricetta e foto...ciao

image.jpg
image.jpg (79.49 KiB) Osservato 16836 volte


1kg farina Manitoba
150 zucchero
Scorza di limone grattugiata, semi di vaniglia
30 gr di lievito di birra sciolto in 180 gr di acqua
4 uova medie intere
150 gr Margarina morbida
10 gr di Sale

Inserire i planetaria i primi 5 ingredienti, ad impasto formato aggiungere la margarina a pezzetti ed in ultimo il sale. Ps: l'impasto deve rimanere morbido quindi potrebbe essere necessario aggiungere qualche goccia di acqua in più o viceversa, qualche gr di farina.
Far riposare l'impasto coperto da pellicola in una ciotola per un'ora a temp ambiente, capovolgere sulla spianatoia spolverata di farina, stendere a 1 cm di spessore. Con l'aiuto di un coppa pasta o di un bicchiere, formare dei dischi che copriremo con una tovaglia ed una coperta fino al raddoppio, ci vorranno almeno sei ore. Friggere a 170 gradi.
Nonostante la margarina sia un ingrediente che non gode di ottima fama, e che non avevo nemmeno in casa, ho voluto provarle comunque, vi confesso che sono strepitose, specie se si ha la pazienza di copparle di diametro piccolo, io ho copiato con un bicchiere di quelli della birra che ha un diametro di 6 cm. Si cuociono con circa 2,30 minuti girandole un paio di volte. Ciao.
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda salutistagolosa » 15/02/2015, 22:44

vabbe', ma la margarina non fara' grande differenza rispetto al burro come consistenza dell'impasto suppongo, giusto? La grossa differenza direi sono le patate, e soprattutto che nel procedimento che hai seguito tu l'impasto lievita solo un'ora - non c'e' rischio che rimanga indigesto, dato che e' manitoba?
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda paperinik » 15/02/2015, 22:49

Dici che 6,7 ore di lievitazione sono poche?
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda salutistagolosa » 15/02/2015, 23:24

scusa Ale, mi ero persa il pezzo "ci vorranno 6-7 ore", avevo visto solo il riposo di un'ora :grin:
io la Manitoba pero' la tiro molto più' a lungo, pero' non friggendo non so se la cosa sia differente. Comunque se ti sono piaciute, direi che la prova e' li'!
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda paperinik » 15/02/2015, 23:29

All'inizio avevo pensato ad una farina di media forza però avendo in casa la Manitoba ho provato così com'era. La prossima la faccio con una farina più debole
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda MariaRomano » 16/02/2015, 10:25

Consentitemi, non metto in dubbio la bontà delle graffe da preparare con la ricetta di paperinik, sebbene questa preveda la margarina, ma qui non si stava provando a sperimentare la ricetta delle graffe del pasticciere Francesco Guida?
Per cui, la ricetta postata da paperinik, potrebbe essere spostata così da poterla seguire eventualmente in un'altra discussione?
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda paperinik » 16/02/2015, 10:44

Scusatemi, sono io che sono andato colpevolmente o.t.....
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda TeresaDeMasi » 16/02/2015, 13:24

di nulla, alessandro. Magari sposto io in un nuovo topic e tu ci racconti - margarina a parte :twisted: - che differenze hai trovato tra le due preparazioni? :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda Dony » 16/02/2015, 23:12

Una precisazione riguardo la cottura delle graffe di Francesco Guida, come da lui suggerito ho fritto in strutto a 155 gradi e sono venute benissimo, sofficissime e per niente unte [SMILING FACE WITH OPEN MOUTH]
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda bond » 17/02/2015, 8:05

desideravo chiedere, dove era preferibile mettere l'impasto per il riposo in frigo: nella parte alta o bassa del frigo ? o meglio a quale temperatura ? Grazie
il doppio 00 come per la farina è la licenza per cucinare e mangiare !!!
Avatar utente
bond
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 05/03/2006, 8:27
Località: caserta

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda TeresaDeMasi » 17/02/2015, 16:33

Dony ha scritto:Una precisazione riguardo la cottura delle graffe di Francesco Guida, come da lui suggerito ho fritto in strutto a 155 gradi e sono venute benissimo, sofficissime e per niente unte [SMILING FACE WITH OPEN MOUTH]


E infatti va sottolineata la temperatura. La controprova? il fatto che io - erroneamente - ho fritto a 175 e sono venute ottime ma un po' troppo colorite. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Le Graffe "stellate" di Francesco e Peppe Guida

Messaggioda TeresaDeMasi » 17/02/2015, 16:34

bond ha scritto:desideravo chiedere, dove era preferibile mettere l'impasto per il riposo in frigo: nella parte alta o bassa del frigo ? o meglio a quale temperatura ? Grazie


Io l'ho messa in quella chiusa riservata ai formaggi. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

PrecedenteProssimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 18 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code