Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

*Petit beurre di Bernard Dauphin

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

*Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda TeresaDeMasi » 23/03/2013, 22:28

petit beurre.jpg
petit beurre.jpg (104.24 KiB) Osservato 5990 volte

Servono:
80g di burro
50di acqua
1g di sale fino
80g di zucchero (io uso quello a velo vanigliato naturalmente)
200g di farina
2g di lievito in polvere (non vanigliato)


Innanzitutto si mette in un tegame l'acqua, il burro, il sale e lo zucchero e si porta ad ebollizione. Si fa poi raffreddare, mescolando di tanto in tanto. Si mescola quindi il lievito e la farina in una terrina e vi si aggiunge l'impasto freddo, mescolando bene, fino a quando l'impasto sarà omogeneo. Riporre quindi l'impasto in frigo per qualche ora, coperto da una pellicola in modo che non secchi.

Tirare quindi la pasta ad un'altezza di circa 3mm, magari usando lebacchette per stendere la frolla in modo da avere uno spessore regolare, e ritagliare i biscotti. Farli riposare un'ora circa in frigo e cuocere in forno già caldo a 190-200°.
Ultima modifica di TeresaDeMasi il 30/04/2013, 14:31, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Ricetta inserita qui: http://gennarino.org/wordpress/petit-beurre-di-bernard-dauphin/
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda MariaRomano » 24/03/2013, 12:19

Si possono sostituire latte e burro (per intolleranza al lattosio) o è meglio desistere? :D
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda TeresaDeMasi » 26/03/2013, 21:41

bisognerebbe chiedere un parere ad azabel... mo' le faccio un fischio, vediamo che ci dice. :))
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda Azabel » 26/03/2013, 22:01

Che funzione ha secondo te la bollitura degli ingredienti?

In teoria un'emulsione di olio e latte (di soia e solo soia visto che escludiamo il vaccino) in proporzione 8:2 dovrebbe tenere, ma non mi pare il caso di bollirla, si slegherebbe. Propenderei per il bollire acqua (che però sostituirei con latte di soia per dare un pelo di corposità in più visto che c'è l'olio a rendere più croccante il biscotto), zucchero e sale, lasciar raffreddare, mescolarlo con l'emulsione e infine con farina e lievito.
Però un procedimento simile non l'ho mai provato, forse cuocendo acqua, zucchero, olio assieme a una piccola parte della farina legherebbe l'olio quel tanto che basta da non dare problemi poi.
www.kitchenbloodykitchen.com Se sono vegetariano perche' amo gli animali? No, semplicemente odio le piante. (A. Whitney Brown)
"Sei l'unica vegana da cui accetterei un invito a cena, sappilo." (la capessa, 23-06-2011)
Avatar utente
Azabel
 
Messaggi: 1338
Iscritto il: 05/12/2006, 23:22
Località: Verona

Re: Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda TeresaDeMasi » 31/03/2013, 16:02

Onesetamente non lo so, dovrei fare la prova di entrambe le situazioni. Mi ha ricordato un po' la procedura iniziale per i bignè, ma li' credo serva per creare una struttura capace di gonfiare poi per l'inserimento dell'uovo... qui, non riesco proprio a capirne un senso. La prossim volta ne facio metà e metà, magari e poi confronto. Se qualcuno ci vuole provare prima... :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: *Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda paperinik » 08/05/2014, 13:29

ho un paio di curiosità perchè credo di non aver mai assaggiato questi biscotti ma sarei in procinto di provare a farli (mentre avrò sul fuoco la marmellata di limoni) :

a livello di consistenza come sono?
è preferibile l'impiego di un burro tipo "bavarese"?
il lievito è fondamentale?
farina debole o media forza?

vi ringrazio in anticipo
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Re: *Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda TeresaDeMasi » 10/05/2014, 16:24

paperinik ha scritto:ho un paio di curiosità perchè credo di non aver mai assaggiato questi biscotti ma sarei in procinto di provare a farli (mentre avrò sul fuoco la marmellata di limoni) :

a livello di consistenza come sono?
è preferibile l'impiego di un burro tipo "bavarese"?
il lievito è fondamentale?
farina debole o media forza?

vi ringrazio in anticipo


Sono croccanti, ricordano i petit ma con molto più sapore. Burro? dipende dai gusti: a me qua piace che non si senta molto. Il massimo, sarebbe farlo da soli: delicato ma di gusto pieno. Si' il lievito serve, e la farina meglio debole. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: *Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda paperinik » 10/05/2014, 18:50

grazie...li ho provati ma non mi hanno soddisfatto, forse riducendo ad un terzo le dosi ho toppato qualcosa....
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Re: *Petit beurre di Bernard Dauphin

Messaggioda TeresaDeMasi » 10/05/2014, 19:09

Prova a metterne qualcuno da parte in una scatola di latta, per me migliorano con il riposo.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)


Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code