Category Posts Navigation

Cassatelle di ricotta ragusane

cassatelle ragusane, cassatedde

Tipici dolcetti pasquali, d’origine Ragusana, piccoli canestrini,con la pasta lievemente dolcificata, sulla cui superficie è posto uno strato di ricotta zuccherata ed aromatizzata di cannella. 

500gr di farina di semola
150gr di strutto freschissimo
2 uova
3 cucchiai di zucchero
sale q.b.
½ bustina di lievito per dolci
vino bianco fino ad assorbimento (30gr circa)

Per il ripieno
700 gr di ricotta asciutta(a Ragusa utilizzano ricotta di vaccina)
200 gr di zucchero
gocce di cioccolato
cannella

cassatelle ragusane, cassatedde

Lavorare la pasta fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico, lasciare riposare il panetto avvolto in un canovaccio di cotone per un paio di ore.
Stirare la pasta formando dei cerchi di 15 cm. e ritagliare dalla pasta delle strisce sottili formando un cordoncino che appoggeremo all’interno del cerchio, che  servirà a dare sostegno al cestino.
Man mano chiudiamo pizzicando la pasta a intervalli formando i canestrini, punzecchiando  la pasta alla base, come facciamo con la frolla, e riempiamo il canestrino con la ricotta già lavorata insieme agli altri ingredienti,  appoggiando su di essa due striscette di pasta a croce (queste eviteranno di fare alzare troppo la ricotta durante la cottura in forno).

cassatelle ragusane, cassatedde

Mettiamo in forno a 180° fino a doratura del cestino. Appena fuofri dal forno spolverare di cannella.

 

Ricetta di Rossella. Qui, la discussione nel forum. Dove, qualora ne abbiate bisogno, potrete anche chiedere aiuto.