Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Taralli frolli

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Taralli frolli

Messaggioda calliope84 » 18/05/2008, 17:45

Salve amici! :grin:
Sono alla disperata ricerca della ricetta dei taralli frolli! Si tratta di un biscotto di pasta frolla all'uovo con la forma classica del tarallo e dovrebbe essere una ricetta tipicamente napoletana (ma non ne sono sicura...). Qualcuno di voi può aiutarmi? Spero proprio di si... :cool:
calliope_84
calliope84
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 19/09/2007, 13:24
Località: Provincia di Napoli

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Taralli frolli

Messaggioda gocciola » 18/05/2008, 18:01

Ciao...non vorrei sbagliarmi ma intendi i TARALLI DOLCI????
gocciola
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 18/05/2008, 13:27

Re: Taralli frolli

Messaggioda calliope84 » 18/05/2008, 22:30

gocciola ha scritto:Ciao...non vorrei sbagliarmi ma intendi i TARALLI DOLCI????

Il nome corretto è taralli frolli... ma c'è anche chi li chiama così! Effettivamente si tratta di una frolla un pò morbida, non molto croccante e questi biscotti che dico io sono proprio come dei taralli, col buco al centro e grandi anche quanto una mano! :sad:
calliope_84
calliope84
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 19/09/2007, 13:24
Località: Provincia di Napoli

Re: Taralli frolli

Messaggioda paoletta » 18/05/2008, 22:33

Avevo salvato questa ricetta che poi non ho mai fatto da i gruppi google di hobby cucina, mi attiravano particolarmente.
Potrebbero essere?

Nonna Angela era la mia dolce Nonna. In eredità, oltre al suo splendido
ricordo, mi ha lasciato questa ricetta di taralli (mia nonna era di Afragola
provincia di Napoli).
Se proverete a farli non troverete più niente di così buono per la vostra
prima colazione : - D

1 Kg di farina
5 uova
1 etto e mezzo di strutto (non metteteci altro datemi retta)
0,5 kg di zucchero (se dopo la prima volta li preferite meno dolci diminuite
ma solo dopo la prima volta : - D)
1 bicchierino di liquore (alkermes, limoncello, anice o quello che
preferite)
1 bicchiere di latte
1 cucchiaino di bicarbonato e sorpresa finale (forse !!!)
1 cucchiaino di cremore di tartaro (non cambiate con niente altro)


Mettere in cerchio la farina.
Mettete al centro tutti gli ingredienti e dopo aver sciolto nel latte il
bicarbonato e il cremore aggiungeteli al centro e poi sbattete come se
faceste una frittata (scusate ma ve la posto così come la scrisse mia nonna
in sua memoria). Impastare il tutto molto velocemente.
A questo punto fate dei piccoli cerchi (tipo ciameblle per capirsi) e
metteteli in una padella imburrata con un pò di farina. (Teneteli
distanziati altrimenti lievitando si attaccheranno).
Se avete la fortuna di avere un forno a legna usatelo e mangerete qualcosa
di eccezionale per la prima colazione. Altrimenti a 180° nel forno di casa.
Poi mangiateli alla svelta perchè durano pochissimo e i clienti aumentano.
Dopo sfornati sono ottimi tiepidi. Nel tempo (se ci arrivano) tendono a
diventare duretti e per quello che mi riguarda diventano ineguagliabili nel
latte al mattino.

Sia io che mia Mamma li facciamo spesso fidatevi.

Buon appetito.

Gus.
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Taralli frolli

Messaggioda rimmel » 19/05/2008, 9:32

[i]Nonna Angela era la mia dolce Nonna. In eredità, oltre al suo splendido
ricordo, mi ha lasciato questa ricetta di taralli (mia nonna era di Afragola
provincia di Napoli).

Ciao Paoletta,
scopro con piacere che abbiamo qualcosa in comune,Afragola è il paese dove sono nata e dove lavoro.
antonia.
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: Taralli frolli

Messaggioda luculucy » 19/05/2008, 10:03

Ciao a tutti!

Scusate le mia ignoranza in materia, io ho assaggiato una volta dei tarallini salati ed erano di una simil frolla. Molto adatti da preparare come aperitivo.... chi sa qualcosa? :grin:

grazie ;-)
luculucy
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 12/11/2005, 12:43
Località: Verona

Re: Taralli frolli

Messaggioda paoletta » 19/05/2008, 10:03

rimmel ha scritto:
Ciao Paoletta,
scopro con piacere che abbiamo qualcosa in comune,Afragola è il paese dove sono nata e dove lavoro.
antonia.


Ciao Antonia, la ricetta è di Gus, io l'ho solo copia/incollata da hobby cucina :)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Taralli frolli

Messaggioda calliope84 » 19/05/2008, 11:22

paoletta ha scritto:Avevo salvato questa ricetta che poi non ho mai fatto da i gruppi google di hobby cucina, mi attiravano particolarmente.
Potrebbero essere?


Mmm... non saprei, c'è da provare!!! :shock: Magari, appena posso, li faccio e vi aggiorno! Grazie mille, comunque! :cool:

Per favore, ricordarsi di togliere la parte non necessaria del quote, il messaggio ne guadagnerà in leggibilità e risparmieremo spazio prezioso. Grazie!
calliope_84
calliope84
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 19/09/2007, 13:24
Località: Provincia di Napoli

Re: Taralli frolli

Messaggioda gocciola » 19/05/2008, 12:20

...bhe,io ti scrivo ugalmente la ricetta..spero siano quelli..

PER LA PASTA:
3 1\2 tazze di farina
2 1\2 cucchiaini di lievito in polvere
2 1\2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
6 cucchiai di zucchero
la scorza di un limone gratuggiato
6 cucchiai di burro ammorbidito
1 tazza di latte
2 uova grandi
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
il succo di un limone

PER LA GLASSA:
2 tazze di zucchero a velo la scorza di 1\2 limoe
il succo di 1\2 limone 2 cucchiai di latte

PRERISCALDARE IL FORNO A 175°

PASTA: In una terrina amalgamate la farina, il sale, il lievito,il bicarbonato,lo zucchero e scorza di limone. Realizzate una conca al centro e ponetevi il burro, il latte, le uova, la vaniglia e il succo di limone.
Mescolate a mano con un cucchiaio di legno, o il mixer elettrico per non più di un minuto,finchè tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati,e si formerà un impasto appicicoso.
Con l'impasto ottenuto, versandone un cucchiaio alla volta, create delle strisce lunghe 25 cm.
Tagliatele a metà e disponete le due parti l'una vicina all'altra.poi intrcciatele e poi dall'inteccio formatene degli anelli.
Metteteli su carta d forno e infornate per 15 minuti o finchè non saranno leggermente scuriti.
Quindi tirarli fuori e senza toglierli dalla tglia lasciarli rafreddare.

PER LA GLASSA: Unite tutti gli ingredienti e mescolateli fino ad ottenere un impasto morbido. Immergete la parte superiore di ogni biscotto nella glassa, quindi distribuitela con le dita.
Lasciatela asciugare bene.



.....UNA DELIZIA..
gocciola
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 18/05/2008, 13:27

Re: Taralli frolli

Messaggioda calliope84 » 19/05/2008, 12:46

gocciola ha scritto:...bhe,io ti scrivo ugalmente la ricetta..spero siano quelli..

Questi dovrebbero essere quelli nasprati o, comunque, glassati! In ogni caso, la segno la ricetta perché mi interessa lo stesso, anche se non dovessero risultare quelli che cerco! Anzi... grazie mille per l'aiuto! :)

Chiedo scusa agli admin per il quote eccessivo e ringrazio per aver provveduto a modificare il post! :)
calliope_84
calliope84
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 19/09/2007, 13:24
Località: Provincia di Napoli

Re: Taralli frolli

Messaggioda tarallo » 01/04/2010, 11:22

Ciao, calliope.

Anch'io sono di Afragola e mi sono registrato apposta per risponderti (non credo che interverrò al forum).

I taralli che dici sono una ricetta tipicamente afragolese, non napoletana. Infatti li trovi ad Afragola e negli immediati dintorni (Casoria, Fratta). Poi, non so se sono arrivati fino a Napoli, comunque sono originari di qui.

Come per tutte le ricette tradizionali ognuno ha la sua ricetta. Quella di Paoletta è corretta. Gli Afragolesi però non usa(va)no bicarbonato e cremort tartaro, ma la famosa «dose» che si vende(va) dal droghiere. In realtà, credo proprio che questa dose sia un miscuglio di carbonato acido di sodio (o carbonato acido di ammonio, la famosa ammoniaca per dolci) e cremor di tartaro, ma ovviamente è più affidabile perché per non combinare un pasticcio è necessario che la proporzione tra i due sia perfetta.
Ah, credo che il liquore che si usi ad Afragola sia lo Strega.

Non è vero che durano pochissimo.

Vedo che ci sono molti miei concittadini nel forum; mi fa piacere. Se vi va ci possiamo scambiare le nostre paste madri. Io abito in zona Castello. Ah, Afragola è una città, non un paese :-o



PS - Ho trovato anche una ricetta su un forum 'concorrente': si può postare?
tarallo
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 01/04/2010, 11:04
Località: Due Sicilie

Re: Taralli frolli

Messaggioda SteO153 » 01/04/2010, 11:29

tarallo ha scritto:PS - Ho trovato anche una ricetta su un forum 'concorrente': si può postare?

Sì, linkando il forum da cui è stata presa.
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Taralli frolli

Messaggioda tarallo » 01/04/2010, 12:35

SteO153 ha scritto:
tarallo ha scritto:PS - Ho trovato anche una ricetta su un forum 'concorrente': si può postare?

Sì, linkando il forum da cui è stata presa.

Intendevo proprio questo, perché è mia abitudine citare sempre le fonti, ma pensavo che non fosse carino: ecco qui.
Comunque ci va lo strutto, non il burro. Nella tradizione culinaria meridionale esistono prevalentemente due grassi: l'olio d'oliva e la sugna (strutto).
tarallo
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 01/04/2010, 11:04
Località: Due Sicilie

Re: Taralli frolli

Messaggioda paoletta » 01/04/2010, 12:40

tarallo ha scritto:
SteO153 ha scritto:
tarallo ha scritto:PS - Ho trovato anche una ricetta su un forum 'concorrente': si può postare?

Sì, linkando il forum da cui è stata presa.

Intendevo proprio questo, perché è mia abitudine citare sempre le fonti, ma pensavo che non fosse carino: ecco qui.
Comunque ci va lo strutto, non il burro. Nella tradizione culinaria meridionale esistono prevalentemente due grassi: l'olio d'oliva e la sugna (strutto).


Praticamente identica a quella che postai io tempo fa', trovata sui gruppi di cucina google. L'unica differenza 100 gr di zucchero in meno e 1 uovo. La vanillina? Be', non so quanto le nostre nonne ne usassero :shock:
Comunque non l'ho mai fatta per via del cremor tartaro che non trovo, ma se va bene pure sola ammoniaca ci provo.
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Taralli frolli

Messaggioda paoletta » 01/04/2010, 12:42

tarallo ha scritto:...Gli Afragolesi però non usa(va)no bicarbonato e cremort tartaro, ma la famosa «dose» che si vende(va) dal droghiere. In realtà, credo proprio che questa dose sia un miscuglio di carbonato acido di sodio (o carbonato acido di ammonio, la famosa ammoniaca per dolci) e cremor di tartaro,


ma il carbonato acido di sodio, non è il bicarbonato?? :shock:
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 11 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code