Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Cannolicchi al ragù di pescatrice (Albenghi) 522Kc

Come non deprimersi con piatti vuoti e verdurine bollite.
Regole del forum
Questo forum è in sola lettura e può essere considerato come un archivio di ricette con un contenuto calorico limitato. (continua)

Cannolicchi al ragù di pescatrice (Albenghi) 522Kc

Messaggioda kamomilla » 24/09/2006, 13:40

Stamattina al mercato era tutto un pullulare di pescatrici. Ho pensato che non c’era migliore occasione per farsi un bel piatto di cannolicchi rigati.

Immagine

Per 1 persona

200 gr di pescatrice
50 g di cannolicchi rigati
2 cucchiaini d'olio EVO
1 pomodoro perino
1 cucchiaio di cognac
1 dente d’aglio
qualche foglia di prezzemolo
peperoncino fresco a piacere

Preparazione

Arrivato a casa ho messo da parte la coda ed ho fatto un bel brodetto mettendo in pentola 1/2 litro di acqua fredda, la testa e le parti restanti del pesce, uno spicchio di cipolla, 1 pomodoro maturo, un pezzetto di carota, un pezzetto di costa di sedano, 1 foglia d’alloro, un paio di cucchiaini d’aceto bianco, sale e alcuni grani di pepe nero. Appena il brodo ha iniziato a bollire ho calcolato 10 minuti, ho tirato fuori i pezzi di pesce che ho pulito e messo da parte ributtando in pentola lische e parti cartilaginee. Dopo mezz’ora ho filtrato il brodo e l’ho rimesso sul fuoco. Nel frattempo ho sbollentato, sbucciato e sfilettato il pomodoro. Il brodo filtrato ha ripreso a bollire e lì ho messo la coda a lessare per 5 minuti. L’ho poi tirata fuori e, non appena tiepida, l’ho tagliata in tocchetti. In una padella molto ampia ho messo a soffriggere il dente d’aglio intero e mezzo peperoncino. Quando l’aglio ha iniziato a prendere colore ho unito il pesce. Dopo un paio di minuti ho sfumato con il cognac, ho lasciato evaporare e quindi ho unito i filetti di pomodoro. Sull’altro fornello intanto il brodo, al quale ho aggiunto un bicchier d’acqua, ha ripreso a bollire ed è lì che ho messo a cuocere i cannolicchi. A ¾ di cottura li ho passati nella padella col condimento e, aiutandomi con ½ mestolo di brodo, li ho portati quasi a cottura. Spento il fuoco, ho eliminato i denti d’aglio, spolverizzato con il prezzemolo e via in tavola.

* Nota di kamomilla: le dosi sono per una persona, ma data la preparazione del piatto si consiglia di prepararlo per più persone. E' un piatto unico da completare con della verdura a piacere e della frutta.


kcal preparazione: 521.76
kcal/100g: 146.56
carboidrati preparazione: 43.37
proteine preparazione: 42.79
lipidi preparazione: 13.24
%carboidrati: 43.63
%proteine: 43.05
%lipidi: 13.32
kamomilla
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/11/2003, 16:21
Località: Roma

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Torna a Se proprio ci tocca... Stare a Dieta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code