Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

La brioche di Julia Child

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: La brioche di Julia Child

Messaggioda TinaZappacosta » 11/02/2009, 23:20

mariafatima ha scritto:Grazie Tina. vuol dire che le faccio per me e me le pappo calde calde. E' un po' come le nostre pittule salentine, si dice:"frescennu, mangiandu", ossia friggendo e mangiando Grazie, sei bravissima, complimenti

Si, verissimo, proprio come le vostre magnifiche pettole. Ho la fortuna di avere una suocera brindisina, l'8 dicembre sempre me le fa :sad:

cri ha scritto:sono bellissime vorrei farle, però nella mia città non riesco a trovare la farina 0, l'unica che ho trovato è la farina manitoba favola della lo conte e c'è scritto farina o, va bene questo tipo di farina o la posso sostituire con la 00 della barilla? oppure faccio un mix utilizzando metà manitoba e metà 00?


Grazie Cri, anche io avevo il tuo stesso problema. Alla fine la farina 0 sono riuscita a trovarla in un mulino. Se non hai ancora provato, fattelo un giro fra i mulini della tua zona. Per quanto riguarda la tua domanda mi verrebbe da risponderti che la caratteristica di questa brioche è proprio la farina 0, se proprio non riesci a trovarla prova a fare metà 00 e metà manitoba Lo Conte. Ne cambierai, però, la natura ed io non ti posso assicurare circa i risultati, non avendola mai provata con tale mix, mi dispiace :?
Tina
http://www.mollicadipane.blogspot.com/

"Mani materne impastano poesia e verità. Nel pane sta scritta l’equità. Questa sì è storia eterna: le chiamate alla luce della lanterna" (Leonardo Sinisgalli)
Avatar utente
TinaZappacosta
 
Messaggi: 640
Iscritto il: 14/07/2008, 0:31
Località: Potenza

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: La brioche di Julia Child

Messaggioda Dony » 12/02/2009, 9:13

cri ha scritto:sono bellissime vorrei farle, però nella mia città non riesco a trovare la farina 0


Hai provato in una forneria? Se il fornaio è gentile te la vende :)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: La brioche di Julia Child

Messaggioda claudia » 21/04/2011, 12:34

E' da quando Tina le ha pubblicate che le voglio provare.
Tina o chi le ha già fatte, come sono il giorno dopo? Vorrei prepararle per far colazione la mattina di Pasqua.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: La brioche di Julia Child

Messaggioda robychi » 29/04/2011, 0:27

Che forza ha la farina utilizzata? :)
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Precedente

Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code