Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Un nuovo forum, unico, che sostituirà i tradizionali 4 (che resteranno, in sola lettura) per rendere più agevole e veloce la navigazione. Qualora abbiate bisogno di informazioni sui vecchi post, avviate pure qui il vostro topic. Vi aiuteremo volentieri.

Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/08/2015, 11:05

La metto qui, e spero di provarla oggi. Anzi, segno subito di comprare lo zenzero se no finisce che come al solito compro di tutto tranne quello che mi serve davvero. :-)

Ricetta da http://www.hellocoton.fr/to/hTSt#http:/ ... ane-detox/

La descrivono come dietetica, ma me sembra soprattutto BUONA. :)

J'ai essayé de me refaire cette tisane Détox, tous les matins depuis Noël (oui depuis 3 jours quoi). Le gingembre est, entre autres, un puissant anti-inflammatoire et antioxydant, il aide aussi à la digestion (rien à voir, mais il permettrait aussi de prévenir nausées et vomissements, cela peut être utile pour les gros gourmands de Noël :)) Le citron est également anti-inflammatoire et est une bonne source de vitamine C, idéal pour se booster en hiver ! Voilà une excellente tisane adoucie par le miel, anti-bactérien et surtout délicieux !

Tisane_Detox1.gif
Tisane_Detox1.gif (85.21 KiB) Osservato 5827 volte



Tisane_Detox2.gif
Tisane_Detox2.gif (92.65 KiB) Osservato 5827 volte


Chi la prova per primo, racconta? :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Messaggioda valentina » 22/08/2015, 11:43

Sono preparata :P

Io la faccio spesso in particolare in inverno perché è ottima per il mal di gola :)
valentina
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 22/09/2014, 15:21

Re: Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/08/2015, 12:12

valentina ha scritto:Sono preparata :P

Io la faccio spesso in particolare in inverno perché è ottima per il mal di gola :)


E non ci hai mai detto niente, farabutta? :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Messaggioda GianmariaFdS » 24/08/2015, 23:19

Un po' di storia recente: mi è capitata in frigorifero un bottiglietta di una ginger beer importata. questa: http://www.fever-tree.com/ginger-beer. Ovviamente NON E' una birra ma una deliziosa bibita. Siccome pure io sono un giocherellone sperimentatore ho pensato bene di cercare di rifarmela. Zenzero decente ne trovo in quantità in una bottega cinese che lo riceve quotidianamente, quindi radici belle cicciotte e non rinseccolite come spesso si vedono. Dopo qualche fallimento nella metodologia, sono andato a comprare una pressa e qui la musica è cambiata. Ho pelato bene lo zenzero col pelapatate ed è imperativo farlo altrimenti il succo rimane torbido ed il sapore ne risente. l'ho poi frullato un tot nel Magimix ma un po' di colpetti, non frullato fino. Messo nella pressa e ricavato il 50% circa di succo: quasi mezzo litro da un kg di zenzero. Nel sito di Fever-Tree si trovano le loro dosi e le ho aggiustate un pochettino :D Nei "fatti nutrizionali" parlano del 10% di zucchero di canna, mi sembrava poco all'assaggio e sono salito al 12% l'ho sciolto a caldo altrimenti non si sarebbe sciolto facilmente nel mischione. La ricetta parla di acido ascorbico, probabilmente come conservante, io ho usato un mezzo lime spremuto. di succo di zenzero (ben filtrato) ne ho messo il 20% e per il resto acqua ghiacciata gassatissima, ho usato la Perrier. Mi faccio delle bottiglie da mezzo litro, quelle col tappo ermetico in ceramica. Mi piace assai, bella piccantina e facile da fare. Ah... la pressa... con una ventina di euro passa la paura.
"Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada"
Avatar utente
GianmariaFdS
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 07/04/2013, 13:04
Località: Perugia

Re: Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Messaggioda valentina » 31/08/2015, 15:54

ti dirò di più (ma qui il fine depurativo va a farsi benedire) lo sciroppo con un po' di acqua gassata e di vodka diventa un ottimo apertivo :grin:
valentina
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 22/09/2014, 15:21

Re: Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Messaggioda rimmel » 31/08/2015, 17:56

Anch antonio l'ha fatta per tutta l'estate come bevanda dissetante, ma senza seguire nessuna ricetta e senza miele, devo dirgli che non ha inventato nulla. io non l'ho mai assaggiata.
antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: Una bevanda da provare,a base di zenzero e limone

Messaggioda salutistagolosa » 04/09/2015, 22:50

GianmariaFdS ha scritto:Un po' di storia recente: mi è capitata in frigorifero un bottiglietta di una ginger beer importata. questa: http://www.fever-tree.com/ginger-beer. Ovviamente NON E' una birra ma una deliziosa bibita. Siccome pure io sono un giocherellone sperimentatore ho pensato bene di cercare di rifarmela. Zenzero decente ne trovo in quantità in una bottega cinese che lo riceve quotidianamente, quindi radici belle cicciotte e non rinseccolite come spesso si vedono. Dopo qualche fallimento nella metodologia, sono andato a comprare una pressa e qui la musica è cambiata. Ho pelato bene lo zenzero col pelapatate ed è imperativo farlo altrimenti il succo rimane torbido ed il sapore ne risente. l'ho poi frullato un tot nel Magimix ma un po' di colpetti, non frullato fino. Messo nella pressa e ricavato il 50% circa di succo: quasi mezzo litro da un kg di zenzero. Nel sito di Fever-Tree si trovano le loro dosi e le ho aggiustate un pochettino :D Nei "fatti nutrizionali" parlano del 10% di zucchero di canna, mi sembrava poco all'assaggio e sono salito al 12% l'ho sciolto a caldo altrimenti non si sarebbe sciolto facilmente nel mischione. La ricetta parla di acido ascorbico, probabilmente come conservante, io ho usato un mezzo lime spremuto. di succo di zenzero (ben filtrato) ne ho messo il 20% e per il resto acqua ghiacciata gassatissima, ho usato la Perrier. Mi faccio delle bottiglie da mezzo litro, quelle col tappo ermetico in ceramica. Mi piace assai, bella piccantina e facile da fare. Ah... la pressa... con una ventina di euro passa la paura.


interessante! e molto più semplice del metodo tradizionale che prevede la fermentazione.
Premesso che non ho mai fatto la ginger beer vera, ho pero' accumulato svariate ricette per farla, perché' appunto e' molto gradevole e dissetante, e per fare venire il frizzante bisogna usare un pochino di lievito. In comune le varie ricette hanno la macerazione dello zenzero (grattato e messo in garza, per evitare il torbido, oppure "acciaccato" pestandolo un pochettino con un matterello - penso sia per fare ammorbidire le fibre) con zucchero, limone e lievito di birra, anche se i puristi dicono che serva al "ginger beer plant" che non e' una pianta bensi' un misto di lieviti e batteri, che già' e' difficile da trovare qua, figurati in Italia :-)

Poi si lascia li' in bottiglia per un paio di giorni a fermentare, stappando ogni tanto per fare uscire il gas, altrimenti rischi che ti scoppi tutto! Una volta che la bevanda ha raggiunto la frizzantezza che piace, per bloccare (o meglio rallentare) la fermentazione si deve mettere la bottiglia in frigo, e comunque va consumato in tempi brevi, massimo due settimane secondo alcuni, perché la fermentazione rallenta col freddo, ma non si ferma del tutto.
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia


Torna a Il nuovo forum di Gennarino.org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code