Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Un nuovo forum, unico, che sostituirà i tradizionali 4 (che resteranno, in sola lettura) per rendere più agevole e veloce la navigazione. Qualora abbiate bisogno di informazioni sui vecchi post, avviate pure qui il vostro topic. Vi aiuteremo volentieri.

Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda Neera2 » 24/08/2015, 21:32

Ho assaggiato questo dolce in Francia, precisamente a Chamonix, appena di là, insomma.
E' d'un buono, ma d'un buono... La forma è quella di un muffin, ma senza cupola, la consistenza interna è compatta, cremosa, umida, morbida e abbastanza rustica.
Sa di crema, di uova, di latte, ci sono uvette, ho sospettato la presenza di mele. Si vede che c'è il pane ( o il pan brioche) perchè si nota la presenza di striscette più scure di crosta.
Per il resto vago nel vuoto.
C'è mica qualcuno che lo sa fare?
Vi metto la foto.
Sul sito c'è scritto: pains perdues façon "brioche perdue", rhum et raisins. Il rum non l'ho sentito.
Allegati
pain perdu.jpg
pain perdu.jpg (70.26 KiB) Osservato 8280 volte
Neera2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 23/08/2015, 15:05

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda TeresaDeMasi » 25/08/2015, 14:30

sai che non l'ho mai fatto e manco lo conosco? lo mettiamo in nota per dopo le genovesi? io cucinerei sempre, ma scoppio... e queste cose mi viene voglia di provarle in pratica. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda GianmariaFdS » 25/08/2015, 18:15

Teresa queste sono la quintessenza della magnata porca. Tocca che ci mettiamo tutti di buzzo buono a provare e riprovare. Non credo sia un dolcetto difficile da fare, è molto rustico. Intanto ricordiamoci a Natale di conservarci i pandoro tre al prezzo di uno :D
"Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada"
Avatar utente
GianmariaFdS
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 07/04/2013, 13:04
Località: Perugia

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda robychi » 25/08/2015, 21:03

Se è quella che ho visto è una ricetta di recupero per il pane. E c'è la mela sì :grin:
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda GianmariaFdS » 25/08/2015, 21:53

Recuperare il pane è "corretto politicamente" . E su questo mano nella mano facciamo il girotondo garruli e festosi. Ora però dobbiamo vedere di tirarne fuori una ricetta che magari ha parentele con la Putana veneta, anche quella col pane tipo ferrarese secco secco ( me so' scordato er nome rega'... :D ) sappiamo che il latte c'è, l'uovo c'ha da essere, l'uvetta e le mele pure, le cocottine imburrate anche, insomma se qualcuno le ha sperimentate cacci la ricetta altrimenti facciamo un esperimento collettivo? L'ho buttata lì.
"Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada"
Avatar utente
GianmariaFdS
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 07/04/2013, 13:04
Località: Perugia

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda robychi » 26/08/2015, 9:13

GianmariaFdS ha scritto:Recuperare il pane è "corretto politicamente" . E su questo mano nella mano facciamo il girotondo garruli e festosi. Ora però dobbiamo vedere di tirarne fuori una ricetta che magari ha parentele con la Putana veneta, anche quella col pane tipo ferrarese secco secco ( me so' scordato er nome rega'... :D ) sappiamo che il latte c'è, l'uovo c'ha da essere, l'uvetta e le mele pure, le cocottine imburrate anche, insomma se qualcuno le ha sperimentate cacci la ricetta altrimenti facciamo un esperimento collettivo? L'ho buttata lì.


Queste possono essere un punto di partenz. Una è fatta con pane e l'altra con brioche (ma non so che tipo di brioche).

http://www.750g.com/pain-perdu-facon-pudding-a11176.htm

http://www.espace-recettes.fr/pains-vie ... ing/387748
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda TeresaDeMasi » 26/08/2015, 11:42

Bene, iniziate a studiare che io vado intanto ad impastare genovesi. Inaspettatamente sono a casa. Per cui, produco. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda salutistagolosa » 28/08/2015, 22:27

ciao Neera, qui ci vorrebbe Marta, pero' secondo me la forma a muffin devono avergliela data in libera interpretazione, perché' a quanto ne sappia io si tratta di pane (raffermo) ammollato nel latte poi passato nelle uova battute e nello zucchero e poi passato in padella col burro. Spesso pero' lo nobilitano facendolo a partire da fette di brioche, e una volta l'ho mangiato servito in una terrina con sopra crema, uvetta etc., penso mettendo direttamente insieme latte, uova, zucchero, ammollandoci la brioche e poi passando tutto in forno a cuocere, ma sinceramente non saprei, forse era un'interpretazione per fare pace con il "bread and butter" pudding inglese.
Ad ogni modo per partire qui una ricetta tipo da Larousse con la brioche invece del pane
http://cuisine.larousse.fr/recettes/det ... du-brioche
che più' o meno e' come la fa Pierre Hermes e qui una variante di Mercotte:
http://www.mercotte.fr/2008/06/17/brioc ... res-aussi/
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Chiedete e vi sarà dato: pain perdu.

Messaggioda GianmariaFdS » 29/08/2015, 0:43

salutistagolosa ha scritto:ciao Neera, qui ci vorrebbe Marta, pero' secondo me la forma a muffin devono avergliela data in libera interpretazione, perché' a quanto ne sappia io si tratta di pane (raffermo) ammollato nel latte poi passato nelle uova battute e nello zucchero e poi passato in padella col burro.


La parte che hai descritta finora è il French Toast e nella ricerca del Pain Perdu spesso esce questa versione ma sono in effetti due ricette diverse anche se con aspetti simili. Il Pain Perdu generalmente vien fatto in casa in uno stampo grande ma le pasticcerie hanno saggiamente proposto le monoporzioni. Conosco bene la pasticceria Richard menzionata da Neera e la loro versione è veramente strepitosa.

salutistagolosa ha scritto:Spesso pero' lo nobilitano facendolo a partire da fette di brioche, e una volta l'ho mangiato servito in una terrina con sopra crema, uvetta etc., penso mettendo direttamente insieme latte, uova, zucchero, ammollandoci la brioche e poi passando tutto in forno a cuocere, ma sinceramente non saprei, forse era un'interpretazione per fare pace con il "bread and butter" pudding inglese.
Ad ogni modo per partire qui una ricetta tipo da Larousse con la brioche invece del pane
http://cuisine.larousse.fr/recettes/det ... du-brioche
che più' o meno e' come la fa Pierre Hermes e qui una variante di Mercotte:
http://www.mercotte.fr/2008/06/17/brioc ... res-aussi/


Grazie per i link che andrò subito a vedere :-) Hermé tende molto al "grasso" nelle sue peraltro celebri interpretazioni. Mercotte mi piace molto e da lei ho tratto parecchie ricette.
"Il giovane cammina più veloce dell'anziano, ma l'anziano conosce la strada"
Avatar utente
GianmariaFdS
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 07/04/2013, 13:04
Località: Perugia


Torna a Il nuovo forum di Gennarino.org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code